READING

7+7 giorni di notizie sveltine: il gioco della mas...

7+7 giorni di notizie sveltine: il gioco della masturbazione di Big Mouth, il gioco di carte di Milo Manara…

milo-manara-gioco-carte-red-light

Breve panoramica di quello che di rilevante, bizzarro, eccitante è successo nel mondo nelle ultime due settimane #allaricercadelpiacere.

Anche questa volta ho saltato una domenica di notizie sveltine, quindi cerco di recuperare con una selezione delle notizie più strambe o interessanti delle ultime due settimane.

 

Il Gioco della Masturbazione di Big Mouth lanciato da Netflix su Facebook 

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Big Mouth (@bigmouthnetflix) on

Netflix ha lanciato su Facebook Hand Masters: The First International Masturbation Game (Maestri di Mano: Il Primo Gioco Internazionale della Masturbazione) il gioco nato dalla serie Big Mouth che, giunta alla seconda stagione, ritrae gioie e dolori della pubertà con un linguaggio esplicito e irriverente, trattando tematiche come la crescita dei peli pubici, le mestruazioni, il consenso, il primo rapporto sessuale, gli sbalzi di umore ecc.

Si può giocare da soli o sfidare gli amici di Facebook e tutto quello che si deve fare è agitare il telefono il più velocemente possibile, nel tempo messo a disposizione dal mostro degli ormoni, per poi passare ad agitare qualcos’altro. Tra una sessione di gioco e l’altra spuntano consigli tematici come “metti la tua lingua sotto la sua”. 

In Italia il gioco è stato presentato dallo youtuber Luis Sal con un video.

Su Kickstarter il vibratore intelligente a forma di rossetto

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Vibease (@vibease) on

Vibease Smart Lipstick è un vibratore intelligente a forma di rossetto che risponde ai comandi vocali e si può sincronizzare con audiolibri erotici modulando l’intensità della vibrazione in base alla trama. È controllabile a distanza attraverso l’applicazione dedicata. La produzione è finanziata attraverso Kickstarterle consegne dovrebbero partire a dicembre 2018.

I nuovi sex toy di Halloween

Il sesso vende. Ad Halloween ancora di più. Lo sanno bene le aziende produttrici di sex toy che anche quest’anno ci hanno deliziati con edizioni tematiche.

Sex toy con modalità masturbazione fantasma

sex-toy-halloween camsoda

Holloweenie è la nuova proposta di CamSoda, la piattaforma di cam sex.

È praticamente un costume di Halloween per il pene: un guanto di forma fallica in cui infilare il pene che grazie alla tecnologia teledildonica Lovense può connettersi a un dildo e replicarne i movimenti. Nello specifico, può connettersi al dildo usato da una delle ragazze in cam e farti credere di star facendo sesso con lei. Essendo meno ingombrante di tutti gli altri sex toy da pene, secondo i produttori, è perfetto per essere indossato sotto il costume di Halloween e usato in modalità “masturbazione fantasma” visto che non richiede il movimento delle mani per stimolare.

Camsoda non è nuova alle proposte bizzarre: è la stessa che ha lanciato il vibratore che ordina la pizza da Domino’s dopo l’orgasmo. RubGrub è un pulsante programmabile via bluetooth progettato per essere applicito su un vibratore Lovense e registrare informazioni come indirizzo di consegna e coordinate di pagamento per ordinare la pizza da Domino’s nel momento in cui viene premuto. L’idea è che la masturbazione consumi tante energie e faccia venire fame. Tra le invenzioni c’è anche PayPhal, un sistema di pagamento delle ragazze in cam in base al livello di erezione.

Gli anelli per il pene a zucca e fantasmino

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Lovehoney (@lovehoneyofficial) on

Non potevano mancare le edizioni tematiche di Lovehoney che per Halloween ha proposto gli anelli vibranti per il pene a forma di zucca e di fantasma.

Al Lucca Comics debutta il gioco di carte pornografico di Milo Manara

 

View this post on Instagram

 

A post shared by RED LIGHT (@redlightgame) on

Red Light: a star is porn è il gioco di carte ispirato dall’industria pornografica che nasce dalla collaborazione tra PornHub, Milo Manara e Immanuel Casto, già conosciuto per Squillo, un altro gioco di carte a tema prostituzione lanciato nel 2012.

Il sex toy che copia il sesso orale con l’intelligenza artificiale

Per sviluppare Autoblow AI ci sono voluti 3 anni di lavoro di cui 109 ore di osservazione della tecnica della fellatio (riassunte in un documento rinominato “The Blowjob Paper”) per replicarne esattamente movimenti e velocità e tutte le tecniche scoperte grazie all’intelligenza artificiale. il meccanismo strofina-pene è in grado di replicare fedelmente 16 differenti tecniche. Per avviare la produzione è stata lanciata una campagna di crowdfunding su Indiegogo: il lancio sul mercato è previsto per maggio 2019. Ci sarebbe tutto il tempo per migliorarne il design poco invitante che lo fa sembrare un apparecchio per l’aerosol.

Salmo, il primo artista italiano con un canale Pornhub

Ill rapper italiano Salmo ha aperto un canale su PornHub per caricare il video di lancio del nuovo album Playlist, in uscita il 9 novembre. Ovviamente il tema del video è coerente con la piattaforma ma non ve lo spoilero oltre.

Salmo non è nuovo nell’ambito sessuale: a febbraio era stato protagonista di uno spot Durex per la campagna #facciamolodurex.

La settimana del sesso di Harvard

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Harvard Sex Week (@harvardsexweek) on

Si è conclusa la sex week di Harvard: una settimana di eventi e lezioni dedicati ad aprire la conversazione su tematiche sessuali. Mentre in Italia escludiamo l’educazione sessuale a favore di quella, più pudica e meno sconveniente, sentimentale, è importante imparare da altri ad abbattere tabù e stereotipi. “Perchè la sessualità umana, al contrario della matematica, è qualcosa che devi realmente conoscere per il resto della vita” come dice il comico britannico John Oliver.

Il programma di quest’anno prevede, oltre i temi della protezione e dei metodi contraccettivi, conversazioni sul poliamore e le relazioni aperte, sui feticismi, sul sesso durante le mestruazioni, sui sex toy e una guida alla Dirty Talk.

Le abitudini di Kim Kardashian: perizomi e sex toy

Dopo le confessioni dell’ex Ray J, il mondo ha appreso che Kim Kardashian spende 100mila dollari all’anno in perizomi, cerca di non sudare durante il sesso e ha un baule rosso di Louis Vuitton pieno di sex toy.

In Inghilterra e in America i sex toy arrivano nei supermercati

La catena di supermercati inglese Sainsbury’s ha annunciato il lancio di una linea di sex toy tra gli scaffali a partire da domenica 4 novembre. Si tratta di 3 vibratori economici di tipo “bullet”.

A ottobre sugli scaffali del gigante  Walmart ha debuttato un’intera nuova linea di sex toy PlusOne.

Vibratori gratis agli studenti della San Diego State University

 

View this post on Instagram

 

A post shared by CalExotics (@calexotics) on

La San Diego State University ha ospitato il “Free Vibrator Day”, durante il quale centinaia di studenti si sono messi in coda per ricevere, gratis, un vibratore a batteria offerto dall’azienda americana CalExotics con l’obiettivo di “liberare le donne Dalos stigma della masturbazione”.

Nel clitoride la spia della salute cardiovascolare

Sembra sia stato scoperto un nuovo parametro per studiare la sessualità e il rischio cardiovascolare nelle donne: l’ossigenazione del clitoride.

Come per gli uomini una disfunzione erettile può indicare una malattia cardiaca, l’ipotesi è che ci sia un collegamento tra la difficoltà ad avere rapporti sessuali, a causa di un’anomala vascolarizzazione del clitoride, e la presenza di patologie cardiovascolari.

Con il documento del sinodo dei giovani la Chiesa difende la castità ma si apre all’omosessualità

L’assemblea dei Vescovi sul tema i giovani e la fede si è conclusa con il documento ufficiale che servirà ai sacerdoti come guida nell’educazione di bambini e adolescenti.

Sul tema della sessualità il documento finale decanta il valore della castitàper la crescita della persona” e si esprime positivamente sull’omosessualità ritenendo “riduttivo definire l’identità delle persone a partire unicamente dal loro «orientamento sessuale” e invitando a favorire i “cammini di accompagnamento nella fede di persone omosessuali” aiutandoli a leggere la propria storia. C’è anche una parvenza di uguaglianza nel paragrafo Uomini e donne che si pronuncia contro “ogni dominazione e discriminazione basata sul sesso” dal momento che “offende la dignità umana” e che “La Bibbia presenta l’uomo e la donna come partner uguali davanti a Dio”.

Sveltine da calendario

La giornata del Sex Toy

Il #NationalSexToyDay si celebra in America ogni 4 novembre e inizia ad arrivare anche oltreoceano.

Giornata della consapevolezza intersessuale

Una giornata di cui nessuno ha parlato, intesa a far luce sui diritti delle persone intersessuali, i cui cromosomi sessuali e organi genitali non sono definibili come esclusivamente maschili o femminili.


INSTAGRAM
@le_sex_en_rose