READING

Il successo del Festival di Sanremo si misura in v...

Il successo del Festival di Sanremo si misura in visualizzazioni di Pornhub

Statistiche-Pornhub-durante-il-Festival-di-Sanremo

Viviamo nell’era del porno accessibile e a portata di clic, in cui siti come Pornhub sono diventati specchio dei tempi, delle abitudini, dei vizi e delle virtù della popolazione di tutto il mondo.

Ogni dicembre Pornhub tira le somme dell’anno appena concluso e pubblica le statistiche che mostrano quello che gli utenti hanno cercato, visto e commentato, per quanto tempo, in quali fasce orarie di quali giorni della settimana di quale periodo dell’anno.

È ormai risaputo che alcuni avvenimenti culturali e mediatici di fama mondiale o nazionale riescano a distogliere il pubblico dal porno facendo crollare le visualizzazioni del sito. In America è il Super Bowl, in Inghilterra sono eventi come il matrimonio reale di Meghan Markle e il Principe Harry e in Italia è il Festival di Sanremo.

Se ribaltiamo la prospettiva, possiamo misurare la popolarità e il successo delle edizioni del Festival della canzone italiana in termini di visualizzazioni di video porno su Pornhub.

Vi state chiedendo come sono andate le cose quest’anno? Bene ma non benissimo secondo le statistiche.

Le visualizzazioni italiane sul sito porno per eccellenza hanno subito un crollo durante la prima serata del Festival, fino a toccare il -5,5% registrato intorno alle 22, in corrispondenza dell’esibizione dei Bocellis, complice l’inaspettato fascino del figlio dell’amato tenore, che ha fatto tremare i social.

La regione più sensibile al Festival, che ha tolto ben il 12% di traffico italiano a PornHub è stata, per il secondo anno di fila, la Valle D’Aosta e quella più indifferente il Molise, con il -1%, dato che non aiuta molto a smentire il detto popolare per cui “il Molise non esiste”.

Tuttavia il calo è stato minore di quello dell’edizione dell’anno scorso, la prima sotto la direzione artistica di Claudio Baglioni, e molto inferiore rispetto all’edizione del 2017, capitanata dal duo Carlo Conti – Maria De Filippi, corresponsabili di un clamoroso -13%.

Insomma, vittoria schiacciante del presentatore abbronzatissimo e della Queen Mary nazionale che, se il festival usasse la stessa tassonomia di Pornhub, sarebbero rispettivamente i rappresentanti delle categorie Ebony e Celebrity.


Fonte immagine: eurovoix.com


INSTAGRAM
@le_sex_en_rose