READING

Cocoro: la mutanda assorbente e stress-free per le...

Cocoro: la mutanda assorbente e stress-free per le mestruazioni

Mutante da ciclo Cocoro

Cocoro è il marchio spagnolo dietro alla nuova linea di lingerie per le mestruazioni made in Barcelona, nonché la seconda svolta alla mia vita di essere umano utero-munito dopo l’iniziazione alla coppetta mestruale(che, come promesso, e come sempre in ritardo sui piani, prima o poi vi racconterò senza lesinare su dettagli e informazioni). Mutande da ciclo

Questo intimo è in grado di assorbire il flusso mestruale e sostituire completamente gli assorbenti (e i salvaslip e i tamponi e tutte le scomodità e le problematiche connesse).

Quando ho ricevuto il mio paio di slip Cocoro (modello Classic Aran) ho fatto quello che faccio ogni volta che mi ritrovo con un nuovo oggetto tra le mani: testarlo impavidamente nelle condizioni di maggiore stress, noncurante di possibili criticità/effetti collaterali, riponendo cieca fiducia nel prodotto, nel produttore, nel distributore, nella fortuna del principiante e negli astri tutti.
Questa volta ha voluto dire infilarmi nello slip il primo giorno di mestruazioni, durante un pomeriggio passato fuori casa, senza sapere effettivamente quante ore avrebbe retto il superpotere assorbente prima di lasciarmi con perdite impreviste, macchie imbarazzanti e impellente desiderio di scomparire dalla faccia della terra per sempre. Per qualche motivo (evidentemente legato al fatto che queste mutande sono fatte bene) la mia fiducia è stata premiata e lo slip ha superato il test.
Comunque il consiglio saggio è quello di non sfidare la sorte e fare amicizia gradualmente con gli slip per capire quali sono le condizioni ideali in cui indossarli in base all’andamento del proprio flusso.

caffè in cucina in mutande

Lasciando momentaneamente da parte tutte le specifiche (che vi lascerò in chiusura dell’articolo), la prima sensazione percepita è l’assoluta, impagabile, incontestabile comodità: lo slip è un abbraccio morbido e premuroso dal quale non vorresti mai più liberarti.
Al contrario degli assorbenti non si deve convivere con il sentore di avere una spugna umida, ingombrante e appiccicosa tra le gambe: lo strato assorbente è decisamente sottile e morbido, quindi si adatta all’anatomia seguendo i movimenti, e l’unica occasione in cui si percepisce una sensazione di bagnato è nel momento della fuoriuscita del fluido mestruale, dopodiché lo slip torna asciutto. Insieme alla scomodità viene eliminata anche l’ansia da assorbente che si sposta o si stacca, rimpiazzata da una ritrovata spensieratezza e libertà.

Situazione casalinga caffè in mutande

E poi a me l’idea di avere la mutanda da mestruazione piace un sacco.
Oltre al beneficio fisico in termini di comodità, credo che tutto quello che riesce ad aggiungere una dimensione estetica/giocosa/“tecnologica” alla vita mestruale sia anche in grado di contribuire a migliorare il rapporto con il proprio corpo e con le mestruazioni.
La narrazione standard, socialmente gettonata, accettata e condivisa, della vita con le mestruazioni è filtrata da una lente negativa e fatta di storie di dolore, fiacchezza, pesantezza fisica e morale, deglutizione di antinfiammatori e generale abbrutimento legato a irrazionale intrattabilità, avida fagocitazione di dolci, disgusto per essere parte del genere umano mestruato e odio verso il mondo intero. La reiterazione di questi concetti, di generazione in generazione, ha un peso sul modo in cui ci prepariamo a vivere le mestruazioni da molto prima di averci che fare.
Quindi  abbiamo bisogno di prodotti che possano rendere la vita con le mestruazioni più semplice/comoda/stilosa.

giornata a casa con mutande da ciclo

Poi c’è l’aspetto dalla sostenibilità: come la coppetta, anche gli slip sono una scelta eco-friendly che contribuisce a ridurre l’impatto ambientale causato dai rifiuti prodotti da assorbenti e tamponi.

Un altro buon motivo per amare questo marchio è l’impegno nella rappresentazioni della diversità dei corpi: Cocoro comunica con fotografie di fisici non stereotipati, di diverse taglie e forme e diversi colori della pelle, immortalati nella loro unicità e naturalezza, senza filtri e senza tagli su peculiarità che la società chiama difetti.

in mutande in cucina

All’interno della mia personale vita mestruale questi slip devono però contendersi il terreno con la coppetta perché, per quanto mi riguarda, dopo averla provata: una volta nel Team Coppetta, per sempre nel Team Coppetta. Quindi li utilizzo a momenti alterni, quando magari so che devo passare diverse ore fuori casa e non ho voglia di gestire lo svuotamento itinerante della coppetta o semplicemente cerco una soluzione pratica e veloce.
Tuttavia so che la coppetta mestruale non fa breccia nel cuore di tutti e i motivi per non usarla possono essere svariati e tutti ugualmente validi: in questo caso gli slip assorbenti possono diventare una valida alternativa.
Per usarli come unico metodo, considerando i tempi necessari per lavarli, asciugarli e poterli reindossare (e permettersi di dimenticare di lavarli subito), l’ideale sarebbe probabilmente averne almeno 3 paia.
Oppure si possono usare in combinazione con la coppetta (o l’assorbente interno) se andate in paranoia facilmente per la paura di eventuali perdite e non volete passare la giornata a cercare specchi per controllare che nessuna macchia appaia improvvisamente sul retro dei pantaloni (o se avete un meeting in un posto nuovo e l’incognita del divano bianco vi manda in ansia).

mutande da ciclo Cocoro

E ora le specifiche.

Taglie e modelli
Gli slip Cocoro vestono tutti i corpi: sono disponibili in 7 taglie, dalla XXS alla XXL, e diversi modelli (slip, culotte, tanga) a seconda di quanto è abbondante il flusso mestruale.
Lo spessore dello strato assorbente è di 1,5 mm nei modelli per flusso leggero e medio e 2,5 mm in quelli per flusso abbondante.

Composizione
Il materiale tecnico assorbente brevettato, all’interno dello slip, è in poliestere al 100% o combinato con fibre naturali in base al modello.
L’inserto a contatto con la vulva è in cotone al 95%. Il m
ateriale esterno dello slip è in poliammide ed elastan, in proporzioni diverse in base al modello.
Grazie a questa composizione, gli slip Cocoro uniscono proprietà assorbenti, idrorepellenti, antibatteriche e traspiranti e sono in grado di assorbire mestruazioni, secrezioni vaginali e leggere perdite di urina.

Durata
In caso di uso regolare e rispetto delle istruzioni di lavaggio, per gli slip Cocoro si prospetta una vita di due anni. Il materiale tecnico resiste 60 lavaggi prima di iniziare a perdere le proprietà assorbenti. Trascorso questo tempo gli slip possono comunque essere usati come intimo normale, senza superpoteri.

nel disordine di casa con mutande da ciclo e fenicotteri di design

Lavaggio & cura
Gli slip devono essere lavati a freddo (massimo 30°), a mano o in lavatrice. Per preservare la proprietà assorbente non bisogna usare ammorbidente né candeggina e gli slip non devono essere messi in asciugatrice, stirati o lavati a secco.

Prezzo
Il prezzo della libertà e della comodità è di 29,90 euro al paio.

Dove acquistarli
In Italia il marchio Cocoro è venduto da Pureeros, store online specializzato nella vendita di prodotti selezionati per il benessere sessuale e l’igiene intima.
Usando il codice pureerosenrose avete uno sconto di 5€!


Foto di I’m the Ph – senza filtri, senza post-produzione (a eccezione di correzione luci e colori). Lividi, inestetismi e pelle d’oca di produzione propria. Fenicottero fornito dalla casa.


INSTAGRAM
@le_sex_en_rose